SONO ANCHE SU PATREON

Sul mio Patreon LEGGI i miei racconti erotici autobiografici a puntate, GUARDI le mie foto senza (troppa) censura, ASCOLTI i racconti letti dalla mia voce e tanti altri contenuti.

La paladina della sessualità consapevole, positiva ed inclusiva, per liberarci tutt* dai tabù e dagli stereotipi.

dress code BDSM

Dress code – Come ci si veste ad un Play Party Kinky BDSM?

Se c’è una domanda che mi viene fatta spesso é: Si Tei, ma come ci si veste? Qual è il dress code perfetto per un Play Party BDSM?

Si parla tanto di dress code, ma tu sai qual é il suo significato? 

Come dice la parola stessa, è un codice di abbigliamento che va rispettato in certi contesti e situazioni, un insieme di regole spesso tacite, a volte espressamente indicate negli inviti, ma in generale risapute ai più.

In particolare, le persone che maggiormente hanno dubbi e insicurezze per quanto riguarda il dress code da adottare per un Play Party, sono quelle di genere maschile e penso anche di sapere perché.

Spesso le persone socializzate come uomini fanno fatica a decostruire (più delle donne), alcuni stereotipi di genere legati a come bisognerebbe apparire, a quale aspetto dovrebbero avere e cosa dovrebbero indossare in quanto uomini (etero cis in questo caso).

Parlo di uomini etero perché, invece, quelli appartenenti alla comunità Lgbtqia+ non hanno generalmente problemi di questo tipo e riescono liberamente a giocare con il proprio aspetto, l’abbigliamento e quant’altro, identificandosi in un’immagine dai tratti decisamente più fluidi.

Ma, come sempre, non voglio generalizzare. 

Quindi è possibile che tu sia una persona di genere maschile appartenente alla comunità Lgbtqia+ e non sia per niente avvezz* ai “travestimenti fantasiosi” o al saper andare oltre al solito total black.

Parliamo di total black

Un’indicazione che troverai sempre nella descrizione rispetto al dress code da rispettare all’interno di un qualsiasi Play Party BDSM, è il total black.

Questo significa che ti basterà indossare un paio di pantaloni neri, scarpe eleganti e una camicia sempre scura o un semplice abito nero e un paio di tacchi o anfibi.

Direi molto semplice e risolve sicuramente i dubbi di qualsiasi neofita.

Ma ciò che vorrei dirti è che l’ambiente dei Play Party non è solo nero, anzi, la nuova scena BDSM è oggi super colorata!

Ora, non sono qui per farti una consulenza di armocromia (non ne avrei nemmeno le competenze), ma i colori che ti donano o meno dovresti già saperli da sol*, e non ti sto dicendo di presentarti vestit* da Clown, ma da unicorno magari si, perché no.

Che poi… davvero hai finalmente deciso di andare ad un Play Party Kinky BDSM per la prima volta e vuoi limitarti ad indossare un banale tubino o un completo nero?

So bene che ciò che desideri maggiormente per questa esperienza è sentirti il più possibile a tuo agio e che non tutte le persone amano gli outfit stravaganti ma, davvero, fidati di me, lasciati andare ed esci un po’ dai soliti canoni.

Per una volta puoi farlo davvero e giocare con il tuo look ti aiuterà anche ad entrare nel mood giusto, lasciando fuori dal locale pregiudizi, inutili convenzioni e rigidità.

A me personalmente l’aspetto che riguarda il dress code di certi eventi diverte molto ed è una delle mille motivazioni per cui mi piace frequentare Play Party Kinky BDSM.

Poter osare con il mio outfit, indossando qualcosa che mai potrei mettere altrove, mi fa sentire terribilmente libera e mi prepara ad una serata dove vorrei poter lasciare a casa i freni inibitori.

Tei, ma perché il dress code è così importante all’interno dei Play Party Kinky BDSM?

dress code BDSM
Illustrazione di Domitilla Marzuoli

In sintesi, per lo stesso motivo per cui è importante in qualsiasi discoteca: il colpo d’occhio.

Si presuppone che se si va ad una serata in discoteca le persone siano eleganti e in linea con il genere di locale, la musica che propone e la serata in particolare (vedi alcuni esempi di serate a tema: anni ’90, black and White, rock ecc).

A nessuno piacerebbe poi ritrovarsi in un ambiente dove il dress code non è particolarmente omogeneo; non è solo una questione di estetica, ma rovinerebbe l’atmosfera.

E l’atmosfera è fondamentale anche all’interno degli eventi BDSM.

Il mondo del BDSM nasce con un’estetica ben precisa ma, negli anni, come ti stavo dicendo sopra, tale estetica ha avuto un’evoluzione e se pensi che il mondo dei Play Party sia solo nero, borchie, catene e abiti in pelle (latex, pvc, ecopelle) ti sbagli di grosso.

Pelle

Ma come Tei, hai appena scritto che l’estetica BDSM non è fatta solo di abbigliamento in pelle e poi infili un paragrafo proprio su questo?

Eh, no, stavolta sto parlando della pelle che naturalmente tutt* abbiamo addosso.

Nella maggior parte dei Play Party Kinky BDSM puoi presentarti alla serata in totale nudità.

Davvero Tei?

Si, a meno che nelle regole di dresscode dell’evento non sia specificato il contrario, generalmente il total naked, così come il total black, è assolutamente ben accetto.

Anche se, per semplice mio gusto personale, secondo me un accessorio ci sta sempre bene, fosse solo un ornamento per capelli, un gioiello, una maschera particolare, un harness, delle scarpe da urlo.

Perché dai, non sei mica in una spiaggia naturista, sei pur sempre ad un meraviglioso Party, per cui… osa!

Ma non avrò freddo (s)vestit* così?

Fidati, i locali che ospitano Play Party Kinky BDSM sono sempre ben riscaldati, anche perché sono abituati al fatto che (anche se non subito), ad un certo punto la gente inizi a spogliarsi.

Prima di procedere con gli altri suggerimenti che mi sento di darti rispetto al dress code a cui attenersi ad un evento BDSM, c’è una cosa che vorrei non perdessi mai di vista: la comodità.

Quello che, e lo dico per esperienza, ti farà sentire più a tuo agio in un ambiente come quello di un Play Party è la comodità, perché, lo dice il nome, sei lì per giocare e non per limitarti a bere un drink e fare due chiacchiere.

Scherzi a parte, sappi che nulla è obbligatorio se non il rispetto delle regole dell’evento e delle altre persone quindi, se vorrai solo fare due chiacchiere e guardarti intorno, nessun* penserà che ti stai comportando da maleducat*.

Ma se la tua intenzione è quella di scatenarti, prediligi un outfit che ti permetta di farlo senza problemi, o magari studia qualcosa “a strati” dato che per alcune pratiche come ad esempio il Waxing (gioco con la cera bollente delle candele), è sempre meglio la semi nudità.

All’ultimo Play Party Kinky BDSM al quale ho partecipato, ad esempio, indossavo un corpetto che ho prontamente tolto (rimanendo in topless) per poter giocare con la cera come “bottom”.

Vuoi praticare il trampling? Portati dietro un paio di scarpe apposta con tacchi a spillo vertiginosi e indossane altre più portabili per tutto il resto della serata.

Quello che più desideri è farti legare e sospendere come un salame durante una meravigliosa sessione di Shibari? Se non vuoi rimanere in totale nudità, un bel body senza ferretti o stecche potrebbe fare al caso tuo (o anche una semplice canottiera non necessariamente aderente).

Ti incuriosisce il Fire Play? Beh, in questo caso ti devi spogliare nud* per forza per una questione di sicurezza, quindi scegli un outfit comodo da sfilare velocemente ed evita mille accessori che poi potresti perdere dimenticandoli in giro.

Tei ma nei Play Party Kinky BDSM si arriva già vestiti o ci si cambia lì?

Tu puoi anche decidere di viaggiare in treno indossando solo un harness sotto al cappotto, ma di solito è più conveniente e pratico cambiarsi direttamente all’evento.

In tutti i Party dove sono stata era presente una zona adibita a spogliatoio e con la presenza di armadietti dotati di lucchetto, dove poter riporre gli “abiti da civili”.

Personalmente amo lasciare anche la borsa dentro all’armadietto e non portarmi assolutamente nulla dentro al Party.

Tanto foto e video sono (generalmente) vietati e non ho certo l’esigenza di fare telefonate e stare sui Social mentre mi trovo ad uno splendido Play Party.

Nemmeno i soldi, in molti casi, ti serviranno, dato che se vuoi bere qualcosa al bar avrai la tua tessera per i drink.

In base però alle pratiche che ami fare, potrebbe farti comodo una sacca dove riporre gli attrezzi del mestiere da avere sempre a disposizione (floggerpaddle, fruste e frustini ecc).

Fin qui tutto molto chiaro Tei, ma io non ho ancora capito, se sono uomo etero cis e super basic come posso vestirmi per non essere fuori luogo e attenermi al dress code?

dress code BDSM
Illustrazione di Domitilla Marzuoli

Un abbinamento che va per la maggiore quando si tratta di outfit “maschile” (per me in realtà non esistono capi d’abbigliamento prettamente maschili o femminili) è un pantalone nero elegante (o jeans nero) stivaletti/anfibi e maglia aderente in rete, magari abbinata anche ad un gilet (non per forza in pelle).

In questo modo vedrai che sarai perfettamente in linea con l’estetica della serata e non dovrai comunque sforzarti per uscire dalla tua confort zone.

Puoi corredare il tutto aggiungendo un po’ di make up e/o smalto sulle unghie, tenendo però a mente che non sei ad una festa di Carnevale quindi, se il trucco non fa per te o non sei pratic*, evita.

Be your self

Prima di scrivere quest’articolo ho messo un box domande su Instagram per chiedere alle persone come si sarebbero vestite per un eventuale Play Party e una risposta in particolare mi ha colpita “mi chiederei: quale aspetto di me voglio mostrare oggi? Santa, Clown, seduttrice, troia, ragazzina, mistica…”.

Io penso che la risposta che ha dato questa follower abbia centrato esattamente il punto.

Tu come ti senti oggi? Quale parte desideri mostrare di te agli altri?

In un Play Party Kinky BDSM ti viene concesso il privilegio di mostrarti esattamente per quello che sogni di essere nelle tue fantasie (anche quelle che ti sembrano più inaccettabili, oscure o perverse) e nessun* avrà niente da ridire o ti giudicherà.

A me personalmente, all’interno dei Play Party le persone sembrano sempre tutte bellissime, ancora più che se le incontrassi fuori per strada o al supermercato.

Le vedo bellissime perché percepisco la libertà di espressione erotica e sessuale che si stanno concedendo.

Non ci sono corpi più conformi e belli di altri, non ci sono modi di essere sbagliati o kink indicibili quando tutto è vissuto nel rispetto, nell’etica, nella sicurezza e nel consenso.

Ma torniamo al dettaglio del dress code; ora ti farò una ricca lista di generi di outfit adeguati per partecipare ad un Play Party Kinky BDSM che vanno ovviamente bene aldilà dell’identità di genere e dell’orientamento sessuale.

Si, dico a te che hai tanta voglia di indossare tacchi vertiginosi e autoreggenti, mentre nella vita di tutti i giorni ti ritrovi costretto all’interno di un noioso completo blu.

E a te che preferiresti farti portare al guinzaglio con uno splendido collarino borchiato, piuttosto che farti stringere il collo dalla solita soporifera cravatta.

I dress code all’interno di un Play Party non hanno assolutamente genere e, se ancora non ti fosse chiara questa cosa, vorrei ti entrasse davvero in testa.

Quindi, ecco la mia lista di suggerimenti rispetto al dress code da adottare ad un Play Party Kinky BDSM:

    • Uniformi (militari, legate a lavori specifici, che citano film);

    • Harness (sia abbinati ad altri indumenti che come unico capo);

    • Pigiamoni pelosi (è l’occasione giusta per liberare il tuo animo furry);

    • Lingerie/boxer particolari con dettagli in rete/vinile/pvc;

    • Catene;

    • Travestimenti da animali;

    • Fetish Pin up anni 50;

    • Kilt (in pelle/eco pelle o tessuto);

    • Steam punk;

    • Dark;

    • Goth;

    • Glam Rock;

    • Sexy; 

    • Body Art;

    • Kinky Medical;

    • Burlesque;

    • Full Bondage;

    • Zentai (utilizzando materiali quali lycra, spandex, cotone, lana e fibre metalliche);

    • Berlin Kabaret;

    • Boudoir;

    • Total black;

    • Total naked.

Allora, io a questo punto dell’articolo di idee te ne ho date tantissime, ora sta a te, ma ho voglia di dirti un’ultimissima cosa e cioè: fottitene del dress code!

Ma come Tei?? Non era fondamentale in certi eventi?

Si, per il rispetto delle regole e per contribuire alla creazione della giusta atmosfera; detto questo, quello che ti consiglio è di focalizzarti su come vorresti sentirti al Party e non tanto su come apparirai agli occhi delle altre persone.

Be Kinky, be your self!

 

Ps non sai assolutamente dove poter acquistare gli indumenti adatti da indossare al tuo prossimo Play Party Kinky BDSM? Clicca su tutte le parole sottolineate che vedi in questo articolo e trova l’ispirazione per il prossimo outfit… oppure passa da qui o da qui e ricordati di usare il mio codice sconto OHMY10 se arrivi a 50euro di spesa!

ULTIMI Post

Consenso for dummies: cos'è davvero?
Mi piacerebbe tanto poterti dare molto in breve una definizione carina, sintetica e acchiappa like di...
Dress code - Come ci si veste ad un Play Party Kinky BDSM?
Se c’è una domanda che mi viene fatta spesso é: Si Tei, ma come ci si veste? Qual è il dress code perfetto...
LELO - Saldi di San Valentino 2024
Personalmente non ho bisogno di una data per festeggiare l’amore, dato che celebro il sentimento che...
Dimmi come mangi e ti dirò… cibo e sesso sono davvero collegati?
Forse non lo sai, ma comportamento sessuale e alimentare sono co-localizzati sia anatomicamente che biochimicamente...