SONO ANCHE SU PATREON

Sul mio Patreon LEGGI i miei racconti erotici autobiografici a puntate, GUARDI le mie foto senza (troppa) censura, ASCOLTI i racconti letti dalla mia voce e tanti altri contenuti.

La paladina della sessualità consapevole, positiva ed inclusiva, per liberarci tutt* dai tabù e dagli stereotipi.

sesso a tre

Sei davvero pront* per fare sesso a tre? I miei consigli sul threesome

Il sesso a tre è la fantasia sessuale più comune tra gli italiani (e non solo), nonché forse la più fraintesa. In quanto tale, occupa un posto speciale nell'immaginario sessuale collettivo e nel panorama culturale.

Avere un rapporto a tre o desiderarne uno è spesso considerato come il “punto debole” tra tabù (e quindi hot) e “normale” (e quindi accessibile).

Cos’è un threesome? Un threesome, nei suoi termini più semplici, è l’attività sessuale che si verifica tra tre persone. 

I rapporti a tre possono essere tra persone di qualsiasi combinazione di genere e non tutte le persone coinvolte nel rapporto a tre hanno bisogno di penetrare o essere penetrate. 

Tutto ciò che conta è che tre persone siano presenti, disponibili e consenzientemente entusiaste.

Come si “organizza” un rapporto di sesso a tre: 

1.Scopri cosa vuoi

Se sei single, prenditi del tempo da sol* per sederti e scrivere qualcosa su ciò che stai cercando. Vuoi fare una cosa a tre con altre due persone del tuo stesso sesso? 

Vuoi fare una cosa a tre con due persone che sono estranee a te e l’una all’altra? 

Vuoi scopare la tua bella vicina e suo marito? Cosa stai cercando di sperimentare esattamente? Quali sono i tuoi confini? 

Se siete in coppia, sedetevi insieme (in un momento in cui non siete eccitat* o nud*) e discutete in modo chiaro, onesto e aperto di cosa state entramb* cercando e di quali eventuali compromessi potreste aver bisogno per fare in modo che siate a vostro agio.

2.Usa un sito di incontri

Ci sono molte app e siti adatti alle esigenze sia dei single che delle coppie che cercano sesso a tre. 

Se sei in coppia un sito come annunci69 potrebbe fare al caso tuo. Per i single, Tinder è un classico. 

Molte coppie creano account Tinder congiunti in cui cercano single con cui fare sesso a tre. Quando utilizzi le app, assicurati di essere molto dirett* (ma non eccessivamente grossolan*) su ciò che stai cercando. 

Non è giusto che qualcuno alla ricerca di un incontro chiuso e monogamo creda che lo stai cercando anche tu. 

3.Vai a sgranocchiare

Letteralmente trovati a sgranocchiare qualche patatina mentre tieni in mano un bello spritz all’interno di qualche aperitivo a tema. 

Esistono diverse associazioni in giro per l’Italia che organizzano eventi conoscitivi ad ingresso libero legati a temi Kinky, Bdsm o non monogamie etiche.

4.Chiedi ad un* amic*

Avvicinati al sesso a tre tra amici con molta cautela.

Chiedere a qualcun* che è già nella tua vita può essere complicato perché corri il rischio di rovinare la relazione cambiando le dinamiche. Quindi è bene assicurarsi che sia qualcun* con cui ti senti in grado di comunicare apertamente o qualcun* che è solo un* conoscente. 

Vale anche la pena notare che le specifiche della tua situazione dovrebbero essere prese in considerazione quando si considera se chiedere o meno a un* amic*. 

Per le coppie Queer, poliamorose e magari più abituate a “confondere” i confini tra sesso, sentimenti amorosi e amicizia, chiedere a un* amic* potrebbe essere il modo più semplice per procedere. 

Per le coppie più “tradizionaliste” ma interessate al sesso a tre, chiedere a un* amic* potrebbe oltrepassare troppe “linee sociali” e portare a inutili ferite e attriti.

sesso a tre

5.Vai a Kink Party

Le “feste sessuali” potrebbero anche essere un ottimo posto per incontrare partner per sesso a tre, sia come donna single che come parte di una coppia. 

6.Paga un* sex worker 

Una persona che fa sex working potrebbe essere la scelta più semplice e meno impattante dal punto di vista emotivo se vuoi sperimentare il sesso a tre.

L’utilizzo dei servizi di un* sex worker è l’ideale per le coppie generalmente monogame che sono curiose di avere un rapporto di sesso a tre, ma che vorrebbero mantenere forti confini intorno alla loro relazione. 

Se assumi un* professionista, non corri il rischio che le emozioni si “impiglino”. 

Rispetti anche le terze parti non trascinandole nelle potenziali conseguenze del trio. Dopo che li avrai pagat*, saranno liber* di tornare alla loro vita e ad altr* clienti. 

7.Assicurati che tutte e tre le persone siano sulla stessa lunghezza d’onda

Qualunque sia il modo in cui scegli qualcun* o altre due persone con cui fare sesso a tre, la cosa più importante è assicurarti che tutt* siano realmente d’accordo sui termini dell’incontro. 

Che tu stia usando app, chiedendo a un* amic* o andando ad un Kink Party, assicurati di essere chiar* su cosa vuoi e cosa non vuoi che accada durante l’incontro e dopo di sesso. Assicurati anche di stabilire che i tuoi potenziali partner siano d’accordo sull’utilizzo della protezione. 

8.Prepara l’atmosfera

Assicurati di avere abbastanza spazio! Molti letti sono troppo piccoli per tre persone, quindi sii creativ*. Più l’ambiente è confortevole (fisicamente ed emotivamente), più facile sarà la messa in pratica del rapporto a tre. 

Come chiedere al tuo partner di fare sesso a tre

Sono un paio di notti di fila che ti svegli sudat* ed eccitat* dopo aver sognato un meraviglioso rapporto a tre, e ora non vedi l’ora di provarlo nella realtà, ma al momento hai una relazione monogama e hai bisogno che anche il tuo/la tua partner sia interessat*?

Qual è l’approccio migliore per provare a proporre al* partner il sesso a tre? 

sesso a tre

Potresti provare a usare un approccio “light”. 

A volte le battute sono un buon modo per rompere il ghiaccio e iniziare a parlare di aggiungere una terza persona al vostro menage. 

Se il tuo/la tua partner sembra già fortemente contrari* all’idea, mi dispiace dirtelo, ma forse non è il caso di insistere.

Un altro modo per iniziare una conversazione sul tema è guardare un film che mostra un rapporto a tre, che può poi diventare il punto di partenza per una conversazione. 

Se l’altra persona non sembra per niente interessata a sperimentare il sesso a tre o è parecchio indecisa a riguardo, hai mai pensato di “giocare al sesso a tre”?

Spesso mi ritrovo a pensare che avremmo parecchie cose da imparare dai bambini.

Certo, associare i bambini al sesso a tre sembra una cosa parecchio ambigua, ma quello a cui mi riferisco sono i giochi di imitazione e di ruolo.

Quando penso al sesso a tre, nel mio immaginario ci sono io con due uomini (etero o bisessuali mi è indifferente).

Gli amici di Sexy Shop Milano mi hanno inviato da qualche settimana un favoloso dildo estremamente realistico e soprattutto con una pompetta che permette di fingere l’eiaculazione. (Wow!!!)

Hai mai pensato che “giocare al threesome” in camera da letto utilizzando un dildo come questo possa essere un ottimo trampolino di lancio per un rapporto a tre vero e proprio o anche un rassicurante appiglio al quale rimanere avvinghiat*? (Avvinghiat* e dildo nella stessa frase… ottima scelta di parole Tei).

Con il mio partner amiamo immaginare scenari di sesso a tre e usare il dildo di Sexy Shop Milano per simulare rapporti orali (e non solo) decisamente squirtanti!! Provare per credere…

Se il tuo/la tua partner è offes* dalla tua proposta o non ama l’idea, sii orgoglios* di te stess* per essere stato audacemente propositiv*.

Ricorda, i rapporti a tre non sono divertenti se non c’è il reciproco consenso condiviso da tutte le parti, e un “si” non è realmente un si se non si ha la libertà vera di dire “no”.

Suggerimenti per un threesome di “successo”

1.Considera la logistica

Dove hai intenzione di fare questo trio? Nel tuo letto matrimoniale o in un hotel? Se sei una persona single che esce con una coppia, rimarrai la notte o ti scuserai e tornerai a casa? Hai caricato il telefono per poter chiamare un taxi a tarda notte? Hai portato il tuo lubrificante preferito e i preservativi? 

2.Comunicare i confini

Chi può baciarsi? Chi è autorizzato a penetrarsi l’un l’altro? Spesso le coppie stabiliscono dei limiti sul tipo di comportamento che va bene per loro durante il sesso a tre. Se sei la coppia, sta a te comunicarlo chiaramente al vostro terzo. E se sei il terzo/la terza, sta a te rispettare quei confini o proporne di tuoi. 

3.Assicurati che tutt* si sentano inclus*

Prestare sicuramente attenzione a come viene condivisa l’attenzione e assicurarsi che tutt* si sentano inclusi è fondamentale.

Il sesso a tre richiede più comunicazione durante l’esperienza ed è importante accettare di fare il “check-in” di tanto in tanto durante l’esperienza e assicurarsi che tutt* stiano realmente bene. Mentre alcuni atti sessuali richiedono necessariamente un maggiore contatto tra la persona A e la persona B, ci sono modi creativi per far sentire la persona C parte dell’azione. 

Usare il tatto, come tenersi per mano, stringere delicatamente le cosce o i glutei durante vari atti sessuali può garantire che tutte le parti siano connesse e in sintonia. 

Mantenere il contatto visivo è sempre il modo migliore per rimanere coinvolt*

4.Aggiungi un posto a tavola: posizioni per tre

Sesso a tre significa una più ampia varietà di posizioni da provare. Indipendentemente dall’anatomia di tutte le persone coinvolte, puoi provare a sdraiarti su un fianco in cerchio e a praticare sesso orale a vicenda. 

Oppure puoi avere una persona sdraiata con un’altra persona che la cavalca e un’altra persona seduta sulla sua faccia. 

Puoi essere penetrat* analmente da una persona mentre pratichi all’altra sesso orale. Potresti anche provare cose come la Persona A e la Persona B che hanno rapporti sessuali mentre la Persona C guarda e si masturba. 

Le possibilità sono davvero infinite. 

Non tutti i corpi devono essere sempre in contatto, ma tutt* dovrebbero sentirsi inclus* nell’esperienza. 

5.Pratica “l’assistenza post-vendita”

(leggi dell’after care dopo una pratica Bdsm)

L’assistenza post-vendita è importante per qualsiasi incontro sessuale, ma forse soprattutto per il sesso a tre. Se sei in una coppia e hai invitato un* terz* nella tua camera da letto, è una buona idea ritagliarsi del tempo dopo il rapporto a tre per riconnettersi esclusivamente l’un* con l’altr* e controllare come vi sentite. 

Forse potete farvi un piccolo massaggio o parlare un po’. 

È anche importante che una volta finito di fare sesso non congedi freddamente la terza persona. Assicurati che si senta bene e che l’esperienza sia stata divertente anche per lei. 

Se sei nel tuo appartamento, offrigli del cibo e un drink e assicurati che abbia un modo sicuro per tornare a casa. 

sesso a tre

Considerazioni e conclusioni sul sesso a tre 

Evita: ignorare una persona. Come già scritto è facile per qualcun* sentirsi esclus*. La causa più comune di un rapporto a tre andato male è la sindrome da esclusione. 

Evita: affidarti alla fortuna e al flusso naturale degli eventi. Sebbene sia allettante tentare un approccio “cosa succede, succede”, questa è solo una ricetta per il disastro. 

Invece, ti consiglio di essere eccessivamente comunicativ* e metodic*. I rapporti a tre sono l’ultima arena in cui vorresti sorprese (fidati), soprattutto quando si tratta dell’integrità di un’unità di coppia. 

Evita: non esprimere i confini. Forse il tuo partner è quello che ha tirato fuori l’idea del trio, e ti senti come se dovessi essere d’accordo con tutto. Ma solo perché accetti un threesome non significa che devi accettare ogni cosa ti venga proposta. 

Qualunque cosa tu senta “troppo” intima va decisa e negoziata. Se provi a reprimere i tuoi sentimenti e calpestare i tuoi stessi confini, è probabile che ciò ti si ritorcerà contro. 

Considera: berrai o rimarrai totalmente sobri*? Soprattutto se non conosci i rapporti a tre, potrebbe essere saggio pensare di limitare rigorosamente l’assunzione di droghe o alcol. I rapporti a tre hanno molto potenziale per ferire sentimenti poiché sono un po’ più complessi del tuo solito incontro sessuale uno contro uno. 

Pertanto, avere il pieno controllo delle tue facoltà mentali è della massima importanza.

Mi ringrazierai domani. 

Considera: sarà una cosa una tantum? E’ bene considerare se il tuo rapporto a tre sarà un incontro occasionale. 

Se stai cercando di usare la copertura di un rapporto a tre per intrufolarti in una conversazione più seria sull’essere poliamoros* nella tua relazione, potresti voler riconsiderare l’approccio iniziale. Prendere alla sprovvista il tuo/la tua partner in questo modo danneggerà solo la fiducia tra di voi: deve essere una conversazione completamente separata. 

È anche molto importante in generale che prima di fare sesso a tre in qualsiasi configurazione, parliate tutt* delle vostre aspettative. 

Sarà una normale situazione da “threesome del giovedì”? È un’occasione unica tra amici di cui non si parlerà mai più? 

Tei, ma il sesso a tre può far bene alla relazione? 

Secondo me il fatto che un threesome sia buono per una relazione o meno dipende interamente dalla relazione e dal contesto del trio. 

Tutto può essere buono o rischioso per una relazione, anche la monogamia. 

È importante rendersi conto che persone diverse hanno bisogno di cose diverse, ed essere in grado di creare la relazione e la vita sessuale giusta per entramb* è un processo continuo che non dovresti dare per scontato. 

Dare per scontata la tua relazione e non lasciare spazio per una continua evoluzione soprattutto sul piano comunicativo è di sicuro molto rischioso!

Viviamo in una società rigidamente monogama che ci incoraggia a vedere la fedeltà sentimentale e sessuale come l’unica e più vera forma di amore e di impegno, e il threesome è una di quelle cose che ci dà la possibilità di riscrivere quella narrazione.

E’ una sensazione che vale la pena sperimentare quella di sentirsi “liberamente impegnati”.


E tu, sei davvero pront* per fare sesso a tre?

ULTIMI Post

Come usare i sex toys nella tua relazione (etero) per la prima volta
Come introduco i giocattoli sessuali nella mia relazione? Il mio partner è preoccupato che lo sostituiranno...
Let's talk about sex: come iniziare a parlare di sesso con il tuo partner
In questo articolo voglio condividere con te una semplice tecnica per aiutarti a iniziare a parlare di...
Come introdurre i sex toys in coppia
Parlare con i partner dell'introduzione dei sex toys nei vostri rapporti non dovrebbe essere un'impresa...
Comunicare senza ferire: la comunicazione non violenta
Che cos’è la CNV – (Comunicazione Non Violenta) e come può essere applicata nella tua relazione e nella...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23