SONO ANCHE SU PATREON

Sul mio Patreon LEGGI i miei racconti erotici autobiografici a puntate, GUARDI le mie foto senza (troppa) censura, ASCOLTI i racconti letti dalla mia voce e tanti altri contenuti.

La paladina della sessualità consapevole, positiva ed inclusiva, per liberarci tutt* dai tabù e dagli stereotipi.

vibratore di coppia

Double Joy, doppia gioia o forse tripla: la mia recensione del vibratore di coppia di Satisfyer

Ok, ecco un’altra recensione di Tei sull’ennesimo vibratore di coppia. No, ti sbagli… continua a leggere il mio articolo e lo scoprirai.

Una piccola premessa introduttiva concedimela però.

Satisfyer è un brand leader nel mondo per quanto riguarda i sex toys, o come piace chiamarli a me i giochi del piacere.

Tutti i loro prodotti sono garantiti per ben 15 anni, sono realizzati in morbidissimo silicone dermocompatibile, sono quasi tutti waterproof (di sicuro lo è il Double Joy) e alcuni di loro possono anche essere comandati tramite app ad una distanza illimitata (e il Double Joy può!!).

Quando SexyAvenue  mi ha contattata dicendomi che voleva inviarmi “un altro vibratore di coppia” ho pensato… ok, proviamo anche questo.

vibratore di coppia

Sono una persona un po’ particolare per quanto riguarda i toys da usare in coppia, nel senso che in realtà uso la maggior parte dei sex toys da sola durante la masturbazione appunto, più che insieme al partner.

Quando sono in coppia spesso non ne sento l’esigenza se non nella fase di “riscaldamento”.

Double Joy di Satisfyer è un vibratore di coppia a forma di C estremamente flessibile: il braccino più sottile si inserisce in vagina (insieme al pene o da solo), mentre la parte più grande della C si posiziona esternamente sul clitoride.

Una volta posizionato nel modo corretto si accende tenendo premuto per qualche secondo il tasto “+” (lo stesso che vi servirà per spegnerlo) e poi si sperimentano le diverse modalità e intensità di vibrazione giocando con i due tasti “-“ e “+”. 

Un vibratore di coppia non potrebbe essere più semplice e intuitivo di così.

vibratore di coppia

Personalmente, tra le varie modalità di vibrazione, quando si tratta di toy di questo tipo prediligo la vibrazione potente e costante perché trovo quella intermittente poco realistica, ma se usata per fare una sorta di “edging” può comunque avere il suo perché anche l’intermittenza.

Se utilizzato quindi durante un rapporto di tipo penetrativo pene e vagina, il penedotato sente la differenza della presenza dell’intruso vibrante che si troverà insieme a lui in vagina oppure no?

Decisamente si!! La cosa che ritengo più divertente durante l’utilizzo di coppia è giocare insieme individuando l’intensità di vibrazione che soddisfa entrambi… 

“Vengo prima io o vieni prima tu?” 

“No, no rallenta… se lo tieni così esplodo subito”

Quasi una sfida di coppia a colpi di potentissime vibrazioni.

vibratore di coppia

Si Tei, ma quindi cosa ha di tanto particolare questo vibratore di coppia rispetto agli altri che lo rende qualcosa da acquistare assolutamente?

La piccola protuberanza che preme sul clitoride.

Ecco, quella mi ha fatta decisamente sognare e ha spazzato via tutto il mio scetticismo “sull’ennesimo” giochino a forma di C.

Osservando bene il Double Joy di Satisfyer si può notare la presenza di una minuscola collinetta proprio nella zona della C che va posizionata esternamente sul clitoride.

Appena ho notato questo particolare la mia mente ha iniziato a vagare tra sogni di dolci, umide e bagnatissime vallate.

Le misure, come dicevo in uno dei miei ultimi video su YouTube, non sempre fanno la differenza… questa minuscola e insospettabile collinetta sarà proprio il dettaglio di questo vibratore di coppia che vi farà urlare: “lo voglio usare ancora e ancora!!”

Tei, ma se sono una vulvodotata single oppure il mio partner non ama i toys?

Allora, se il tuo partner non ama i toys e si sente magari anche un po’ in competizione con loro, quasi minacciato, beh, magari comincia con il fargli leggere l’articolo che scrissi tempo fa “Cosa fare se lui ti becca il vibratore”.

Se invece semplicemente sei single o preferisci per scelta usare i toys da sola, procurati una sedia e il gioco è fatto.

Una sedia Tei? 

Si, ora ti spiego.

vibratore di coppia

Il Double Joy senza dubbio può essere utilizzato da noi donne in totale solitudine in milioni di posizioni diverse, perché una volta inserito e acceso ti permette di assumere la o le posizioni che più ti aggradano.

Di sicuro non è molto adatto se utilizzato in piedi o addirittura in movimento (durante una passeggiata). La verticalità non aiuta e il Double Joy con il suo peso specifico tende a sgusciare fuori dalla vagina se non sostenuto almeno con una mano.

Ma, questo toy, da il meglio di sé in altre posizioni come ad esempio pancia in su, pancia in giù, sul fianco e… da sedute appunto!!

Per utilizzare il Double Joy nella mia modalità preferita, ti basterà inserirlo in vagina utilizzando una goccia di lubrificante a base acquosa o anche nulla dato che scivola dentro senza sforzo avendo la parte inseribile molto piccola e sottile.

Una volta inserito accendilo, individua la modalità di vibrazione con la quale preferisci iniziare e siediti sulla sedia muovendo e ondeggiando leggermente il bacino per fare in modo che la famosa collinetta ti stimoli esattamente il glande del clitoride…

Beh, ora ti lascio ai tuoi test perché solo a scriverne mi è già tornata voglia di fare un altro test! Così eh, solo perché sono una professionista seria che quando testa un prodotto ci mette tutta se stessa.

Si, sono proprio una perfezionista.

Ps Dove puoi acquistare il Double Joy per far in modo che sia tuo il prima possibile? Ovviamente sul sito di SexyAvenue!

ULTIMI Post

Sei davvero pront* per fare sesso a tre? I miei consigli sul threesome
Il sesso a tre è la fantasia sessuale più comune tra gli italiani (e non solo), nonché forse la più fraintesa....
Legàmi/lègami, di poliamore e Shibari: la mia prima esperienza come Bunny
Lo shibari, o kinbaku, è una disciplina giapponese che consiste nel legare una persona in un contesto...
Shunga: un'arte erotica prima ammirata, poi proibita
Shunga è un'arte erotica giapponese che ha raggiunto il suo apice durante il periodo Edo (1600-1868)...
10 motivi per cui l'altra persona dovrebbe amarmi
Viviamo in una società dove all’interno delle relazioni siamo abituati a soffermarci più su cosa l’altra...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21