SONO ANCHE SU PATREON

Sul mio Patreon LEGGI i miei racconti erotici autobiografici a puntate, GUARDI le mie foto senza (troppa) censura, ASCOLTI i racconti letti dalla mia voce e tanti altri contenuti.

La paladina della sessualità consapevole, positiva ed inclusiva, per liberarci tutt* dai tabù e dagli stereotipi.

pompino

Oh My… Gola Profonda! La mia personalissima ode al pompino.

Il pompino o fellatio se vogliamo essere più eleganti (ma noi non vogliamo esserlo, quindi continuerò a chiamarlo pompino), da sempre è considerato un atto sessuale degradante. Perché?

Mi ricordo che sin dalla mia primissima adolescenza il concetto di “pompino” mi è sempre stato venduto come qualcosa di brutto, facente parte di una sessualità riservata a prostitute e ragazze facili.

Tra l’altro, ci hai mai fatto caso che anche tra maschi etero si usa il famoso gesto del “suka” per insultarsi a vicenda o sfottersi?

Il pompino, soprattutto in giovane età, viene utilizzato un po’ come sostituto del rapporto penetrativo quando si vuole fare sesso, ma si è ancora vergini, o quando si temono gravidanze indesiderate.

L’immaginario vuole che Lei o Lui si inginocchino e in modo violento io gli spinga il ca**o in bocca tenendogli anche la testa e muovendola a mio piacimento. Ehm, no, non ci siamo.

A meno che non sia un gioco condiviso e che piaccia a entrambi, questa non è certo la mia idea di pompino ideale.

Ti sarai già res* conto che in questo articolo in particolare, ho scelto volutamente di usare termini volgari per eccellenza. 

pompino
Illustrazione di Marco Capellacci

L’ho fatto perché non sento l’esigenza di dover innalzare una pratica sessuale che secondo me è dignitosa tanto quanto le altre, e credo fortemente che, spesso, cercare di nobilitare le cose utilizzando un linguaggio più raffinato ci faccia, in fondo, ottenere l’effetto contrario.

E’ un po’ come quando al ristorante ti portano un piatto con dentro degli spaghetti al pomodoro, ma sopra, al posto di una bella grattata di parmigiano ci trovi un’installazione a forma ci cerchio fatta di Dio sa solo cosa.

Non sarebbe stato più dignitoso un piatto di spaghetti servito in semplicità e senza pretese?

Basta, che mi sta venendo fame.

Torniamo ai pompini.

“Nella generalità dei casi il sesso orale è sempre stato considerato nell’antichità classica un atto di contaminazione; la bocca nello specifico aveva un ruolo particolarmente definito come “organo dell’oratoria” il quale permetteva di partecipare in maniera centrale alla sfera pubblica, là ove i poteri discorsivi assumevano una grande importanza.

Cosicché la penetrazione sessuale della bocca prendeva il senso e significato di un enorme differenza di potere esistente all’interno del rapporto (tra colui che lo “mette in bocca” e colui che deve sopportare ciò).

Esistono una varietà di esempi nell’arte erotica a Pompei e Ercolano raffigurante l’irrumatio, assieme a futuo/fututio (fottere), fellatio e cunnilingus ed infine pedicatio o sesso anale.

Tra le molte pitture murali esistenti vengono rappresentate scene di sesso esplicito che paiono spesso essere ambientate in stabilimenti balneari (alle terme) o all’interno del bordello (vedi lupanare).

La sessualità orale era una pratica solitamente in compagnia di una prostituta, a causa della loro umile condizione sociale, quando non con i propri schiavi.

Alcuni storici sono giunti al punto di sostenere che l’irrumatio fosse considerata come uno degli atti più degradanti, ancor più della violenza sessuale tramite il sesso anale; popolarmente pensato per essere un atto ostile, idea tratta direttamente dal mondo greco in cui l’uomo avrebbe sempre dovuto forzare con la violenza qualcuno alla fellatio.” [Fonte Wikipedia]

pompino

Sapevi, tra l’altro, che negli stati della Louisiana e del North Carolina due adulti consenzienti non possono praticare sesso orale??

Possono, però, fare sesso con un cadavere, se gli va. (Wtf????)

In Oklahoma e in Kansas, invece, sì alla necrofilia e sì al sesso orale, purché non sia tra omosessuali. God bless America!?

Ok Tei, ma allora come lo nobilitiamo questo pompino?

Lo nobilitiamo rendendolo un atto meraviglioso quale è, che può donare un estremo piacere senza paragoni sia a chi lo riceve che (rullo di tamburi), a chi lo fa!!

L’ho già dichiarato su Instagram giorni fa, ma lo ripeto anche qui.

A me onestamente praticare sesso orale ad un uomo, mi fa sentire potente e bellissima.

Tutto il suo piacere dipende davvero da me.

Ho il potere, lo tengo per le palle. A volte anche non solo in senso lato!

In questo articolo in particolare non vi farò una guida al pompino perfetto o cose di questo tipo, magari in seguito ci dedicherò un articolo a parte.

 

 

Prima di dare delle istruzioni alle persone, bisogna sdoganare i significati delle cose.

Poi, appena saremo tutt* pront*, giù in ginocchio e cominciamo.

ULTIMI Post

Sei davvero pront* per fare sesso a tre? I miei consigli sul threesome
Il sesso a tre è la fantasia sessuale più comune tra gli italiani (e non solo), nonché forse la più fraintesa....
Legàmi/lègami, di poliamore e Shibari: la mia prima esperienza come Bunny
Lo shibari, o kinbaku, è una disciplina giapponese che consiste nel legare una persona in un contesto...
Shunga: un'arte erotica prima ammirata, poi proibita
Shunga è un'arte erotica giapponese che ha raggiunto il suo apice durante il periodo Edo (1600-1868)...
10 motivi per cui l'altra persona dovrebbe amarmi
Viviamo in una società dove all’interno delle relazioni siamo abituati a soffermarci più su cosa l’altra...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21