SONO ANCHE SU PATREON

Sul mio Patreon LEGGI i miei racconti erotici autobiografici a puntate, GUARDI le mie foto senza (troppa) censura, ASCOLTI i racconti letti dalla mia voce e tanti altri contenuti.

La paladina della sessualità consapevole, positiva ed inclusiva, per liberarci tutt* dai tabù e dagli stereotipi.

cervello innamorato

Sapevi che il tuo cervello capisce prima di te se sei innamorat*?

Innamorarsi può essere una cosa potente che cambia la vita. Soprattutto durante la prima fase, potresti agire in modo diverso, pensare in modo diverso e talvolta persino vestirti o parlare in modo diverso. Il modo in cui l'amore influisce sul cervello è una delle parti più interessanti e misteriose dell’innamoramento.

Tutto ciò può essere così intenso che è effettivamente possibile vedere alcune aree del cervello illuminarsi durante le scansioni cerebrali.

I sentimenti di amore e il modo in cui influisce sul tuo cervello possono essere diversi per tutt* e possono nascere in modo differente.

Le persone di genere femminile, ad esempio, possono provare la sensazione di innamoramento dopo aver fatto sesso a causa dell’aumento dei livelli ormonali.

Ma per coloro che si identificano come uomini, potrebbe anche essere completamente diverso.

È importante notare il ruolo dei costrutti sociali nel modo in cui il nostro cervello reagisce all’amore – mentre la chimica del cervello può differire per ogni individuo, alcuni esperti suggeriscono che le norme di genere socializzate a volte possono essere interiorizzate e influenzino la psicologia dell’amore e il modo in cui lo esprimiamo.

Sebbene non tutti sperimenteranno l’amore allo stesso modo, ecco alcuni cambiamenti cerebrali che gli esperti tendono a notare nelle persone mentre sono innamorate:

cervello innamorato

1. Possono effettivamente sentire meno dolore

Non vi consiglio di testare questa affermazione, ma è cosi: l’amore può farti sentire meno dolore fisico.

“L’amore è così potente che nei test di laboratorio riduce il dolore della metà “, dice il neuroscienziato Dr. Jarred Younger, professore associato presso l’Università dell’Alabama, Birmingham, che ha condotto scansioni cerebrali su uomini e donne quando sono innamorati.

“Lo fa inviando messaggi fino al midollo spinale per bloccare i messaggi di dolore prima che raggiungano il cervello”.

2. Potrebbero essere in grado di smettere di fumare

Come parte della sua ricerca sull’argomento, Younger ha scoperto che una nuova relazione romantica può anche cambiare la chimica del cervello di qualcun* in un modo che gli renda più facile smettere di usare droghe o altre sostanze che creano dipendenza come tabacco e alcol. Quindi, se qualcun* che conosci è improvvisamente in grado di abbandonare la sua abitudine al fumo dopo essere entrat* in una nuova relazione, l’innamoramento verso il/la su* nuov* partner potrebbe essere il motivo scatenante.

cervello innamorato

3. I partner possono sentirsi dipendenti gli uni dagli altri

Ancora una volta, una nuova relazione romantica inonderà la parte “ricompensa” del cervello, il che significa che i partner possono diventare dipendenti l’un* dell’altr*. “Queste sono le stesse aree che vengono attivate quando qualcun* prende un farmaco che crea dipendenza”, dice Younger. 

“Si pensa che la prima parte della relazione sia ‘avvincente’ proprio per fare in modo che due persone rimangano vicine l’una all’altra abbastanza a lungo da formare una relazione più lunga”.

4. Avranno occhi solo per l’altra persona

“In particolare negli uomini eterosessuali cisgender l’ossitocina, l’ormone rilasciato dal cervello durante la fase iniziale di una nuova relazione, gli fa vedere la loro partner come più attraente e desiderabile di qualsiasi altra donna al mondo”, dice Younger.

5. Potrebbero rimanere follemente innamorati per anni a venire

Se in qualche modo avessi accesso a una scansione cerebrale e fossi in grado di dare una sbirciatina nel cervello del tuo o della tua partner, saresti effettivamente in grado di dire se è probabile che voi due rimarrete insieme a lungo termine. “Le scansioni cerebrali all’inizio della relazione possono prevedere chi sarà ancora in una relazione stabile 40 mesi dopo”, dice Younger.

Nel tempo, la chimica del cervello può cambiare man mano che la relazione passa da intensamente appassionata a più familiare, confortevole e intima. Tuttavia, alcuni uomini e donne rimangono intensamente, appassionatamente innamorati anche 20 anni dopo.

“Quelle sono proprio le persone che mostrano ancora l’attivazione delle aree di ricompensa del cervello” conferma Younger.

cervello innamorato

6. Improvvisamente si preoccuperanno delle piccole cose

Un’altra stranezza divertente di qualcuno che si sta innamorando? La loro attenzione si sposta sulle piccole cose.

Prestano attenzione a cose alle quali non prestano mai attenzione, come il modo in cui parlano, in cui masticano, la loro sensibilità e la loro igiene personale.

7. Cominceranno a dire “noi” invece di “io”

Spesso si comincia ad usare termini come ‘noi’ invece di ‘io’ quando si tratta di fare piani o prendere decisioni”.

Se l’hai mai fatto, allora sai che è un segno che sei dannatamente felice con qualcun* e stai iniziando a vederlo come parte del tuo futuro.

8. Saranno più disposti a scendere a compromessi

Il compromesso è difficile nelle relazioni, ma diventa più facile quanto più felice e più innamorat* sei.

Quando una persona è innamorata, inizierà a pensare ai bisogni e ai desideri del suo o della sua partner prima dei suoi.

Diventa dispost* a scendere a compromessi e si assicura che il suo o la sua partner si senta al sicuro e supportat*.

Helen Fisher, antropologa biologica e principale consulente scientifico del sito di incontri match.com; ha scritto sei libri sulla sessualità umana, le differenze di genere nel cervello e su come le tendenze culturali modellano le nostre opinioni sul sesso, l’amore e l’attaccamento.

Fisher e i suoi colleghi  hanno messo oltre 100 persone che si erano recentemente innamorate nello scanner cerebrale per capire cosa stava succedendo nei loro cervelli.

Hanno scoperto che in quasi tutti i casi c’era attività in una minuscola parte del cervello chiamata area tegmentale ventrale (o VTA).

Questo sistema cerebrale produce dopamina, che è uno stimolante naturale, e quindi invia quello stimolante a molte altre regioni del cervello.

Il desiderio sessuale è in gran parte orchestrato dal testosterone sia negli uomini che nelle donne, ma l’amore romantico è orchestrato dal sistema della dopamina.

L’amore romantico va visto come una spinta fondamentale che si è evoluta milioni di anni fa per concentrare l’energia di accoppiamento su un solo individuo e iniziare così il processo di riproduzione (si, lo so detta così non ha niente di romantico!).

Il desiderio sessuale ti motiva a cercare un’intera gamma di partner, ma l’amore romantico consiste nel concentrare la tua energia di accoppiamento su una persona alla volta.

Quindi essere innamorati è come essere agganciati a una continua flebo di dopamina, e ricevere una piccola ricompensa ogni volta che si vede la persona in questione, la si tocca o si pensa semplicemente a lei.

Puoi pensare all’amore come a un’ossessione intensa, ma è davvero una dipendenza. Ci pensi tutto il tempo; diventi sessualmente possessivo; ti vengono “le farfalle nello stomaco”.

Gli studiosi hanno anche trovato attività in un’altra parte del cervello chiamata nucleo accumbens

cervello innamorato

Questa parte del cervello viene attivata in tutte le forme di dipendenza comportamentale, che si tratti di droghe, gioco d’azzardo, cibo o cleptomania.

Quindi, questa parte del cervello si accende nelle persone che si sono recentemente innamorate e funziona davvero come una dipendenza.

Ecco perché l’amore romantico è un sistema cerebrale molto più potente del desiderio sessuale.

Il famoso “sesso occasionale” non è così casuale come pensiamo. 

Tei, perché no?

Non è casuale perché quando fai sesso con qualcun*, ed è piacevole, aumenta il sistema della dopamina nel cervello. Questo può spingerti oltre la soglia dell’innamoramento.

E quando raggiungi l’orgasmo, c’è un’ondata di ossitocina e vasopressina, sostanze neurochimiche collegate al sistema di attaccamento nel cervello.

Quindi ci sono tutti questi potenziali trigger chimici che possono attivarsi quando fai sesso con qualcun*, che sia “casuale” o meno.

Infatti, circa un terzo delle persone che hanno avuto una relazione del tipo “amici con benefici/ trombamici”, alla fine, si sono innamorate follemente.

Quindi, il sesso occasionale non è casuale: può attivare questi sistemi cerebrali dell’amore romantico e dei sentimenti di attaccamento.

In altre parole, non fare sesso con qualcun* a meno che tu non sia pront* ad innamorartene.

Ok Tei l’innamoramento, ma poi? Quando la storia d’amore si concretizza e va avanti cosa succede?

Ci sono tre regioni del cervello che si attivano quando sei in una relazione d’amore a lungo termine.

Una regione del cervello collegata all’empatia, una regione del cervello collegata al controllo del proprio stress e delle proprie emozioni e una regione del cervello collegata a quella che viene chiamata da Fisher “illusione positiva”, la capacità di trascurare ciò che non ti piace di qualcuno e concentrarti su ciò che invece ami.

In sintesi, vuoi una relazione felice e appagante?

Fai tutte quelle cose che gli psicologi e i sessuologi suggeriscono, ma questo è ciò che dice il cervello: esprimi empatia, controlla le tue emozioni e trascura gli aspetti negativi del tuo partner concentrandoti solo su quelli positivi.

 
Che facciamo, ci crediamo oppure no?
 

E tu, come ti accorgi di essere innamorat*?

ULTIMI Post

Questo è il mio corpo, se non ti piace, non scoparlo
Per qualche ragione, quando diventiamo intimi sessualmente (e non solo) con le persone, spesso esse sentono...
Tre modi per fare un massaggio erotico e sensuale al/alla partner
È sempre bene preriscaldare il forno prima di infornare le vostre pietanze! E questo secondo me vale...
Coco di Puissante, il vibratore punto G e succhia clitoride che si adatta a te
Coco è il primo toy del Brand Puissante, uno splendido vibratore punto G e succhia clitoride che si può...
Ho un dildo a dondolo e non ho nessuna paura di usarlo
Non credevo che un giorno avrei potuto possedere davvero un dildo a dondolo, invece per mia fortuna tutto...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16