SONO ANCHE SU PATREON

Ogni mese, attraverso PODCAST, RACCONTI EROTICI autobiografici, FOTO di nudo artistico, audio ASMR, ti accompagno in un viaggio nell’erotismo che ti permetterà di riconnetterti alle tue reali fantasie, per riaccendere il desiderio atrofizzato e viziato.

Ti faccio le domande giuste per aiutarti a risolvere le tue frustrazioni sessuali e relazionali, dando voce ai pensieri che non ti autorizzi a fare.

ghosting

10 cose che puoi dire al posto di fare ghosting

Può essere difficile a volte evitare il ghosting e trovare la cosa giusta da dire a qualcuno dopo aver realizzato che potrebbe non essere "quello che stiamo cercando”.

Esci con una persona che ti piace da alcuni mesi, avete passato molto tempo insieme e hai condiviso bei momenti. 

Poi, di punto in bianco, smette di mandarti messaggi o di rispondere ai tuoi. 

Che aspetto ha il ghosting? 

Il “ghosting è come un lutto silenzioso”, scrivevo in un mio articolo diverso tempo fa.

Il ghosting è quando qualcun* interrompe bruscamente la comunicazione con te senza alcuna spiegazione. 

È diventata una parola di uso comune, soprattutto con l’ascesa delle app di dating, ma non imputo la diffusione del ghosting all’utilizzo di queste nuove modalità di approccio.

Purtroppo questa dinamica tossica è sempre esistita, ma semplicemente non aveva un nome.

In ogni caso, “grazie” alle app di dating, trovare persone per organizzare un primo appuntamento è diventato come andare a magiare al fast food. 

Iniziare un’eventuale relazione romantica è a portata di mano senza un particolare investimento di emozioni, amore e cura. 

Tuttavia, con la facilità con cui si formano le relazioni oggi, la possibilità che un legame così superficiale sbiadisca velocemente è molto più alta rispetto al passato.

Le persone non si sentono a proprio agio nell’affrontare i propri/le proprie partner una volta che la storia d’amore svanisce o non sono più interessat*. 

Quindi, preferiscono evitare bruscamente l’altro ricorrendo al ghosting .

Cosa dovresti sapere sul ghosting 

Il ghosting non è limitato a nessun genere e può verificarsi in qualsiasi tipo di relazione, romantica, sessuale, platonica o anche di amicizia. 

Se ripenso alle mie esperienze passate, il peggior ghosting ricevuto lo imputo ad un’amica.

Uno studio del 2021 condotto da ricercatori dell’Università Erasmus di Rotterdam, progettato per comprendere la prevalenza del ghosting negli appuntamenti online, ha concluso che 2 persone su 10 hanno sperimentato o praticato il ghosting in qualche forma. 

Diverse ragioni psicologiche sono state osservate dietro il ghosting in un recente studio condotto da scienziati dell’Università di Castilla-La Mancha. 

E qui ci sono alcune delle motivazioni che spingono una persona a interrompere ogni tipo di comunicazione con il proprio/la propria partner esistente, sia online che offline. 

-Paura di essere respint*; 

-Per evitare conflitti o ferire il/la partner durante la rottura; 

-Mancanza di attaccamento o interesse; 

-Disponibilità di molti altr* potenziali partner sulle app di dating; 

-Per proteggersi da una relazione tossica.

Ma, fermi tutt*… ho già dedicato un intero articolo al punto di vista della vittima all’interno della dinamica del ghosting. 

ghosting

Questo invece nasce con un intento diverso, e cioè aiutare chi il ghosting lo fa subire a trovare gli strumenti per provare a smettere di farlo.

Che si tratti di una potenziale relazione romantica o di un* amic* che non è più in linea con i tuoi valori, esprimere i tuoi sentimenti riguardo alla relazione può essere piuttosto imbarazzante. 

Lo so, ti giuro che lo so, può essere davvero molto imbarazzante e difficile… ed è per questo che il ghosting a qualcun* può sembrare l’opzione migliore. (Non lo è!!). 

Spesso ci preoccupiamo di come potremmo essere percepit* dall’altra persona quando esprimiamo i nostri sentimenti. 

Penserà che sono un* stronz*? Saprà che non sto cercando di ferire i suoi sentimenti? C’è un modo per dire all’altr* come mi sento senza farl* sentire respint*? 

Questi pensieri marciscono nella tua mente se tu glielo lasci fare. 

Anche se il ghosting può eliminare la possibilità di una conversazione imbarazzante, in realtà non ci aiuta a comunicare quali sono le nostre vere intenzioni e quindi a mostrarci per le persone che siamo realmente. 

Pensando proprio a questo ho provato a scrivere per te 10 cose che puoi dire al posto di fare ghosting. 

1.”Non sento che questa relazione possa andare da nessuna parte romanticamente, ma mi piacerebbe rimanere amici.” Questo è per quella persona con cui hai avuto un paio di appuntamenti, ma per la quale non senti quella scintilla. 

Questo approccio è un po’ più gentile rispetto ad altri e lascia l’opportunità per un’amicizia (sempre che anche l’altra persona lo desideri). E sappiamo che sembra un cliché ma, “rimaniamo amici” batte ghosting 1 a 0. 

2.“Non sono in una fase della mia vita in cui posso avere una relazione. Ho capito che il mio impegno è per altre cose al momento.” Questo è per chi non vuole spiegarsi ulteriormente. La verità è che sei occupat* e sei concentrat* sulle tue priorità, che al momento potrebbero non includere una relazione. 

Anche se pensavi di essere pront*, va bene ed è normalissimo cambiare idea. 

3.”Sto affrontando alcune questioni personali in questo momento e ho bisogno di tempo per risolverle da sol*.” Forse ti stai rendendo conto di avere dei problemi personali da affrontare. Forse hai solo bisogno di un po’ di tempo da sol*. O forse questo è solo un periodo faticoso della tua vita. 

Questo testo è perfetto per chi si sta rendendo conto che potrebbe aver bisogno di un po’ di tempo per scoprire se stess* un po’ di più prima di lanciarsi in una relazione. 

4.”In realtà ho deciso di iniziare a vedermi con un’altra persona.” Questa è una risposta perfetta a quel “quando ci rivediamo?” (Ovviamente vale per le persone monogame, ma in realtà non solo). È chiaro e semplice, chiude la porta e indica anche che le tue priorità sono cambiate. Hai messo in chiaro che non sei più disponibile.

E non farti mai dire da nessun* che non è lecito cambiare idea.

In questo caso abbi il coraggio di chiudere porte e di non lasciarle sempre tutte semi aperte solo perché temi la solitudine.

5.“Mi sono divertit* molto a uscire con te ieri sera, ma non credo che i nostri valori siano allineati.” Questo è per quell’appuntamento che non è andato davvero bene. Per qualsiasi motivo, non ti sei sentit* in connessione. Forse è perché gli/le piace l’ananas sulla pizza, o forse per il suo tatuaggio orribile (per i tuoi gusti). Semplicemente non faceva per te. E va bene così, ma non c’è bisogno di ferire o ghostare. Basta un piccolo, piccolissimo investimento di tempo per scrivere un messaggio. 

ghosting

6.”Non penso davvero che abbiamo molto in comune, quindi preferisco non rivederti.” È importante ricordare che la Bio di Tinder (o altro) di qualcun* non ti dice davvero come sia nella vita reale. Forse il suo profilo diceva che amava la montagna e tu avevi in mente un’avventura di arrampicata su roccia mentre l’altro desiderava solo una passeggiata in una zona boschiva. 

Succede! Meglio essere sincer* e andare avanti! Next… ma con stile.

7.”In realtà sto cercando qualcun* che abbia uno stile di vita più simile al mio.” Forse sei il tipo che preferirebbe rannicchiarsi con un buon libro e una tazza di tè piuttosto che uscire e fare tardi la sera, mentre il tuo date adora fare festa ogni weekend. 

Sii sincer*.

8.”Pensavo di essere già pront* per uscire, ma non lo sono.” Questo è per le persone che stanno ricominciando a uscire dopo aver avuto una relazione per lungo tempo. 

Va più che bene prendersi un periodo per sè e rendersi conto che non si è pront* per tornare nel mondo degli appuntamenti… per ora. Prenditi il tuo tempo. Stai facendo un favore anche all’altra persona tirandoti fuori in anticipo da un eventuale disastro emotivo.

9.“Avevo solo voglia di scoparti/scopare” (che sono due cose già ben diverse  l’una dall’altra). Non c’è nulla di male a desiderare di avere un’interazione solo sessuale e, fidati, la sincerità anche in questo caso paga sempre.

Evita di ingannare l’altra persona solo per ricavarne una scopata, se tutt* ci impegnassimo nell’essere più sincer* rispetto a ciò che cerchiamo, il mondo sarebbe di sicuro un posto migliore e si scoperebbe anche di più e meglio.

10.”Sono stato reclutat* da un’agenzia segreta per aiutare a costruire residenze di lusso per i panda e girerò il mondo per il resto della mia vita, quindi non posso avere una relazione stabile”. Ok, forse questo potrebbe non essere efficace tanto quanto gli altri, ma potrebbe aiutarti con una fuga veloce dopo un pessimo appuntamento o un incontro che non è andato affatto bene. 

Mollal* con una risata e fai un’uscita aggraziata o prenditi una ginocchiata in faccia per l’idiozia che hai appena sparato. 

 

Gli appuntamenti possono essere difficili, lo so, ma penso che dovremmo tutt* impegnarci a rendere il mono là fuori un po’ meno ostile mettendoci appena un pizzico di cura in più.

Ps Ora vorrei solo essere un panda nella sua residenza di lusso.

ULTIMI Post

Onan, la mia storia tra le dita: intervista ad una persona autosessuale
“Mi piaccio e provo attrazione per me stesso”. Onan (nome di fantasia) è un uomo adulto e si definisce...
Il mito del sesso che deve essere spontaneo
“Il sesso deve essere spontaneo, se no non mi va” è una frase che ho sentito ripetere e mitizzare milioni...
Senso di colpa e sessualità
Forse non lo sai, ma il senso di colpa interiorizzato rispetto a come viviamo la nostra sessualità arriva...
Le mutandine vibranti sono sopravvalutate?
Alcune mutandine nascondono un insospettabile segreto: un taschino dove inserire un piccolo ma potente...