SONO ANCHE SU PATREON

Sul mio Patreon LEGGI i miei racconti erotici autobiografici a puntate, GUARDI le mie foto senza (troppa) censura, ASCOLTI i racconti letti dalla mia voce e tanti altri contenuti.

La paladina della sessualità consapevole, positiva ed inclusiva, per liberarci tutt* dai tabù e dagli stereotipi.

usare sex toys desensibilizza

Sindrome della vagina morta: è vero che usare troppo spesso sex toys desensibilizza il clitoride e non solo?

Sono una sex blogger e in quanto tale mi capita regolarmente di testare sex toys su me stessa prima di recensirli.

Quindi, quando il termine “sindrome della vagina morta” è stato sparpagliato in modo decisamente allarmante in giro per l’Internet, per descrivere l’intorpidimento della regione inferiore indotto dal vibratore, mi sono chiesta: ho bisogno di assumere dei dipendenti che facciano i test al posto mio? Devo ridurre la vibrazione nella mia vita? 

Ho parlato con sessuolog* ed espert*, navigato l’internet in lungo e in largo per chiarirmi questo atroce dubbio.

Troppo tempo passato masturbandosi usando i vibratori, potrebbe effettivamente desensibilizzare il mio clitoride o “incasinarmi” qualsiasi altra parte della vagina portandola addirittura alla “morte”??? 

La risposta in breve (prima che ci salga l’ansia a tutt*) è: no, la vibrazione dei tuoi sex toys non rovinerà un bel niente.

usare sex toys desensibilizza

“Sindrome della vagina morta” è un termine non medico e decisamente terrificante inventato da persone che di masturbazione femminile, orgasmi, piacere e anatomia vaginale e vulvare ne sanno ben poco. 

A mio avviso le persone che approvano questa falsa diagnosi potrebbero anche essere peggio di quelle che dicono di “non credere nel lubrificante” (scusa, ma in che senso non ci credi??!). 

La nostra società, ancora oggi, insegna alle donne a sentirsi a disagio con l’idea del provare piacere fine a se stesso (anche da sole), di conseguenza, alle persone con la vulva viene detto che un vibratore le ‘rovinerà’ in relazione al sesso a due e che, a lungo andare, non saranno in grado di raggiungere l’orgasmo in nessun altro modo. 

Ma questo è stigma, non scienza. 

È un vero falso mito il fatto che puoi desensibilizzare la tua vagina o il clitoride usando un vibratore “troppo spesso”.

Fondamentalmente, qualsiasi sex toys, dopo qualche minuto di utilizzo sullo stesso identico punto, sembra che desensibilizzi la zona, e questo è totalmente normale, ma è decisamente temporaneo e non influenzerà assolutamente la tua sessualità a lungo termine.

usare sex toys desensibilizza

Puoi usare un sex toys per quanto tempo vuoi, a meno che non ti faccia provare dolore o non ti faccia sentire a disagio per qualsiasi altro motivo, ovviamente. 

C’è anche un piccolo studio pubblicato su The Journal of Sexual Medicine che ha scoperto che i vibratori non hanno un effetto paralizzante. 

In effetti, contrariamente alle convinzioni degli allarmisti del vibratore, ci sono prove schiaccianti che l’uso del vibratore contribuisca in realtà a migliorare il nostro benessere sessuale apportando diversi benefici. 

Questi includono: orgasmo più intenso e potente, maggiore lubrificazione, diminuzione del dolore durante i rapporti. 

McDevitt sottolinea che nello studio, “C’erano alcuni che hanno riferito di una sensazione di intorpidimento, ma hanno detto che quella sensazione è scomparsa appunto in massimo qualche ora”. 

La sessuologa clinica Megan Stubbs, Ed.D , paragona l’intorpidimento temporaneo dopo l’uso del vibratore con l’intorpidimento che il tuo braccio potrebbe provare dopo aver tagliato l’erba ad esempio. 

Non dura per sempre. 

Con qualsiasi tipo di stimolazione intensa, il tuo corpo ha solo bisogno di un po’ di tempo per reimpostarsi e riprendersi.
Lo stesso vale per il sesso. 

Grandi notizie quindi per gli amanti dei sex toys come me!!

usare sex toys desensibilizza

Se sei un utilizzatore abituale di sex toys e noti una perdita di sensibilità, probabilmente è qualcos’altro e non il tuo innocuo succhia clitoride. 

Innocuo adesso poi vediamo Tei…

Di sicuro non è innocuo il nuovo giocattolino che gli amici de lafattoriadelpiacere.it mi hanno inviato settimana scorsa.

Avevo bisogno di un altro succhia clitoride? No

Avevo bisogno di un succhia clitoride a forma di gattino? Assolutamente si!! Non scherziamo eh.

E’ color rosa pastello, non desensibilizza il tuo clito nemmeno dopo un’ora di utilizzo, waterproof, ricaricabile tramite cavetto usb incluso, realizzato in silicone sicuro per il corpo, super silenzioso, ergonomico, ma soprattutto… gli basterà meno di un minuto per farti esplodere di piacere. 

Calcolando che in un’ora ci sono ben 60 minuti, beh… insomma, vedi tu come vuoi utilizzare “lingua di gatto” al meglio, lui non si stanca di certo.

Tei, ma se poi l’utilizzo del succhia clitoride a lungo andare mi diventa una sorta di dipendenza?

Anche la preoccupazione che il tuo vibratore interferisca con la tua capacità di goderti il sesso in coppia senza tecnologia, potrebbe essere ciò che ti impedisce di godere in realtà. 

Per le persone con la vulva, gran parte del piacere proviene dal cervello, e lo stress legato all’ansia dell’orgasmo o del non-orgasmo è un ostacolo importante da superare. 

Anche a me a volte capita di concentrarmi talmente tanto sul fatto che voglio raggiungere l’orgasmo, da perdermi poi tutte le sensazioni piacevoli che sto provando e, di conseguenza, non riuscire nemmeno a venire.

Che senso ha??

 

Tuttavia, ti consiglio di prenotare un appuntamento con il tuo/la tua ginecolog* se stai riscontrando intorpidimento del clitoride, della vulva o di un’altra parte della tua vagina per qualsiasi motivo. 

Cose come stress, depressione, farmaci o un’altra condizione di salute sottostante possono ridurre la tua sensibilità, quindi è importante scoprire cosa ti sta desensibilizzando là sotto. 

Non riesci ancora a raggiungere l’orgasmo durante il sesso in coppia, ma solo quando ti masturbi? 

usare sex toys desensibilizza

Per prima cosa, respira. È normale. Non significa necessariamente che qualcosa non va o che soffri di anorgasmia. 

Secondo le statistiche solo il 10% circa delle donne raggiunge facilmente l’orgasmo durante i rapporti sessuali etero. 

E la maggior parte delle donne non è in grado di raggiungere l’orgasmo tramite il solo sesso penetrativo e ha bisogno della stimolazione diretta del clitoride per raggiungerlo; quindi, perché non coinvolgere il nostro alleato succhia clito anche in coppia? Che male c’è? Non è mica una sconfitta (ne per noi, ne per il nostro partner) dover ricorrere ad uno strumento che ci aiuti a raggiungere il piacere.

So che praticamente nessuno tira fuori un vibratore durante le scene di passione che ci vengono mostrate nei film, ma il sesso cinematografico non è per niente realistico, sai?

Ma tornando a noi, in tutto ciò, oggi abbiamo scoperto che la buona notizia è che non devi davvero preoccuparti dell’intorpidimento indotto dal vibratore. 

Lo stigma sul piacere femminile diminuirà piano piano se ognun* di noi farà la sua parte per raggiungere questo obiettivo, ma ancora abbiamo decisamente molta strada da fare. 

Quindi siediti, rilassati e goditi quel vibratore per tutto il tempo (o per tutti gli orgasmi) che desideri.

 

Ps Adesso puoi acquistare “lingua di gatto” dagli amici della Fattoria del Piacere a soli 29,90 euro (con spedizione gratuita) ricevendo in omaggio anche 3 ebook meravigliosi… vai a dare una leccatina, ops sbirciatina!

Pps E anche oggi dovrò assumere dipendenti domani, peccato, quasi ci speravo, già mi immaginavo in veste di Boss.
Mi toccherà continuare a testare tutti i sex toys solo e sempre su me stessa, vabbè, qualcuno deve pur farlo no? E quel qualcuno sono io.

ULTIMI Post

Sex is not a gift: smetti di darla
Alle volte il sesso sembra un regalo che le donne fanno agli uomini, ma perché questa visione è così...
Sindrome della vagina morta: è vero che usare troppo spesso sex toys desensibilizza il clitoride e non solo?
Sono una sex blogger e in quanto tale mi capita regolarmente di testare sex toys su me stessa prima di...
Ohmytei incontra Ohmama il vibratore flessibile per clitoride e punto G
Il punto g esiste, se si, dove si trova? Può davvero essere stimolato con un vibratore? Cos’è la zona...
NRE: come non farsi travolgere dall'energia di una nuova relazione, ma sfruttarla al meglio
L'inizio di una nuova relazione è un grande momento. Senti che tutto è meraviglioso e l'altra persona...
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19